Io, Don Chisciotte | Teatro Vespasiano, Rieti

Fabrizio Monteverde firma una nuova versione coreografica del “Don Chisciotte” di Cervantes. Il protagonista non smette qui di incarnare la doppiezza, la “con-fusione” degli opposti. In bilico tra intenzioni logiche e azioni assurde, conquista la gloria imponendo la propria illusione sulla realtà: elemento disturbante e artefice del caos, ci dimostra che ognuno è sempre altro da quello che dice di essere in una società che, soprattutto per un Don Chisciotte poeta e mendicante come quello immaginato da Monteverde, è alla rovescia. Un mondo sempre diverso, la cui verità si manifesta solo nella libertà di muoversi al suo interno; una libertà incondizionata che testimonia l’inseguimento di un sogno e il desiderio infinito di amare. Un Don Chisciotte bizzarro, folle cavaliere, che rappresenta la rivincita del senso “individuale” contro il dominio dell’astratta “universalità” delle leggi umane: una lotta contro i mulini a vento che diventa metafora della ricerca di un’identità, di quella persa dell’uomo fuori dal tempo e del guerriero che continua a combattere una guerra già finita.

Io, Don Chisciotte | Balletto di Roma in scena al Teatro Flavio Vespasiano Rieti il 20 novembre 2019 alle 21.00.

Coreografia, regia e scene Fabrizio Monteverde
Musiche Ludwig Minkus
Costumi Santi Rinciari
Assistenti alla coreografia Anna Manes, Sarah Taylor
Light designer Emanuele De Maria
Con il contributo di Regione Lazio

—————————-
Balletto di Roma

TUTTI I DETTAGLI – DATA, ORA E LUOGO CLICK QUI

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone

Next Post

Introduction To Agile 1 Day Training in Rome

Share this on WhatsApp Fabrizio Monteverde firma una nuova versione coreografica del “Don Chisciotte” di Cervantes. Il protagonista non smette qui di incarnare la doppiezza, la “con-fusione” degli opposti. In bilico tra intenzioni logiche e azioni assurde, conquista la gloria imponendo la propria illusione sulla realtà: elemento disturbante e artefice […]
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial