Natale delle Meraviglie. A Labro si conclude la rassegna con tanti appuntamenti


Fino al 6 Gennaio saranno tanti gli appuntamenti a Labro che concluderanno la rassegna “Natale delle Meraviglie”.
Sabato 4 oltre 70 figuranti in abiti d’epoca ci condurranno attraverso un vero viaggio nel tempo alla ricerca dell’autenticita’ e della magia della Nativita’. Una ricostruzione del primo Presepe che San Francesco nel 1223, proprio in questa valle, lo realizzo’ per far rivivere l’emozione della nascita di Gesu’.
Alle ore 18 spazio ad una serata di musica dal vivo tra canto lirico operistico e canti della tradizione folklorica per dare il benvenuto tutti insieme al nuovo anno.
Domenica 5 dalle ore 16 presso la sala del Torrione si svolgera’ il “Mercato del Dono”. Un’attività per i bambini e le bambine che con i materiali di recupero potranno creare dei manufatti da scambiare. Siete tutti invitati a portare materiali in avanzo come fili, nastri, scatole e stoffe. Gli daremo una nuova vita grazie alla creatività.
Alle ore 18,30 presso il Teatrino Comunale si svolgera’ lo spettacolo “Due Monete per il Paese delle Meraviglie”. Una rappresentazione prodotta dall’ Associazione teatrale Artò, scritta e e diretta da Silvia Imperi e Riccardo Bartoletti. Partendo dalla celeberrima “Alice nel Paese delle Meraviglie” di L. Carroll, quest’opera propone una riflessione sui temi dell’ ecosostenibilità, del baratto e del dono, raccontati ai bambini attraverso una serie di rocambolesche avventure e incontri con personaggi fiabeschi.
Il giorno dell’ Epifania dalle ore 15, vogliamo condividere con i piu’ piccoli l’augurio per un 2020 di abbondanza e soddisfazioni, invitandoli a portare una calza che sarà riempita con tanti doni. Alle 16,30 scriveremo tutti insieme una letterina alla Befana. Con Anna Peretti, artigiana, calligrafa e restauratrice di libri, ogni bambino darà il proprio contributo alla creazione di una piccola opera d’arte collettiva grazie alla calligrafia.
Alle 18 la rassegna si chiudera’ con “A Natale per Sbaglio”. Uno spettacolo surreale e comico che racconta di una prova per il concerto di Natale. Una storia fatta di paradossi, equivoci e vicissitudini che portano una musicista, una pianista e un rinomato regista a scontrarsi con un’attrice di quart’ordine, finita, non si sa come, sul palcoscenico.
Visto l’enorme successo ed il grande riscontro che tutti gli eventi svolti hanno raggiunto, l’amministrazione comunale ha voluto omaggiare con un “fuori programma” i propri abitanti ed i tanti turisti giunti in questi giorni a Labro: Venerdì 3 Gennaio alle 17.30 all’ex Convento Francescano appuntamento con Raffaello Simeoni che si esibirà in “Mater Sabina”. Un evento che rientra nel festival “Il passo umile e lieto”; un viaggio sonoro e artistico nei luoghi più importanti di San Francesco nel reatino, per raccontare la letizia del Santo e far conoscere e promuovere un itinerario artistico, architettonico, storico e monumentale di grande fascino ed interesse strettamente legato alla sua vicenda terrena in questa regione.
Tutti gli spettacoli sono ad ingresso gratuito, fino ad esaurimento posti.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone

Next Post

LA VALLE DEI PRESEPI

Share this on WhatsApp Fino al 6 Gennaio saranno tanti gli appuntamenti a Labro che concluderanno la rassegna “Natale delle Meraviglie”. Sabato 4 oltre 70 figuranti in abiti d’epoca ci condurranno attraverso un vero viaggio nel tempo alla ricerca dell’autenticita’ e della magia della Nativita’. Una ricostruzione del primo Presepe […]
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial